Napoli vs Salernitana 2-1, vittoria contro l’ultima in classifica grazie ad un gol al 95mo…

Napoli vs Salernitana 2-1, vittoria contro l'ultima in classifica grazie ad un gol al 95mo
Credits: Getty Images

Noi ci sentiamo umiliati, presi in giro . . .

Nel primo tempo, ci sono voluti 32 minuti ed un gol subito da Candreva per il nostro primo tiro in porta e l’abbiamo pareggiata solo con un rigore trasformato da Politano, per carità sacrosanto, primo nostro gol dopo ben 4 partite

Smarriti…

Abbiamo sperato in un secondo tempo migliore, con i primi 5 minuti arrembanti; abbiamo ottenuto un +70% di possesso palla sterile ed al 65mo entra Zerbin e non Lindstrøm ?!?

E al 72mo stavamo x incassare un gol, san Gollini ci ha messo la manina per evitare di incassare sulla migliore azione del 2o tempo (tra le due squadre eh) fino a quel momento. Al 76mo perdiamo anche Cajuste (l’unico sufficiente per noi). Al 82mo stavamo x esultare, immeritatamente s’intende; già perché stavamo giocando … alla pari con la Salernitana (che aveva 5/6 indisponibili), con tutto il rispetto.

Credits: Ansa

E per certi tratti abbiamo avuto l’impressione che avessimo paura di perdere, sempre con l’ultima in classifica!!!

Fortunati su errore della Salernitana se arriva il gol della vittoria al 95mo con Rahmani.

Nonostante il 2-1 in zona Mazzarri, ci domandiamo: questo è il risultato della settimana tipo per preparare la partita e del tanto commentato ritiro ?!?

Noi ci sentiamo umiliati, presi in giro. E voi?!?

Credits: Getty Images
Previous post Napoli vs Salernitana, 1° tempo 1-1
Napoli, la sfida della Supercoppa: tra infortuni ed ambizioni
Credits: Getty Images
Next post Napoli, la sfida della Supercoppa Italiana: tra infortuni ed ambizioni

Articoli correlati

Lascia un commento