Al di là del risultato, Sassuolo-Napoli 1-6

sassuolo napoli 1-6
Credits: Getty Images

Così recita uno dei nostri striscioni: Al di là del risultato…

Ed in effetti, facile scrivere a caldo un articolo sulla vittoria di questa sera, al di là del risultato tennistico 1-6, al di là di un Sassuolo colabrodo.

Già, perché tutti noi volevamo assistere ad una reazione, tecnico-tattica e caratteriale dopo il malsano pareggio subito a Cagliari.

E reazione c’è stata, indubbiamente.

Credits: Getty Images

Quello che ci ha fatto tornare il sorriso, con le dovute precauzioni di non esaltarci troppo e troppo in fretta, è l’aver rivisto quella fame di spallettiana memoria. Quella voglia di non disunirsi dopo il momentaneo svantaggio e soprattutto quella voglia di “ammazzare” le velleità di rientrare in partita del Sassuolo.

Un senso di gruppo che riappare, una catena di sinistra finalmente ritrovata come la ritrovata simbiosi Mario Rui-Kvara (autore di due gol, uno più bello dell’altro).

E poi lui, Victor Osimhen, quella fame e quell’istinto del gol che ci è così tanto mancato in tante troppe partite…

Avanti Napoli, forza Mister Calzona: la strada sembra essere ritrovata… adesso trituriamo i non-colorati.

#AFMK #ForzaNapoliSempre!!

Credits: Getty Images
Previous post Conta solo vincere: Sassuolo-Napoli, le ultime sulle formazioni
Credits: Getty Images
Next post Sassuolo-Napoli formato campioni d’Italia tra i primi dettami del “Calzonismo” e la Juventus nel mirino

Articoli correlati

One thought on “Al di là del risultato, Sassuolo-Napoli 1-6

Lascia un commento